La Ternana torna a vincere e lo fa nel momento forse decisivo della stagione. Il big match del “Liberati” della 30esima giornata del girone C contro il Bari, infatti, se lo aggiudicano gli uomini di Cristiano Lucarelli in una gara al cardiopalma. Primo tempo esclusivamente di marca ospite se non per la conclusione di Furlan e la punizione di Mammarella entrambe respinte da Frattali. I pugliesi dopo appena 2′ di gioco si portano in vantaggio con Maita che approfitta di un errore difensivo di Kontek e dal limite fa partire un destro che non dà scampo a Iannarilli. Portiere rossoverde che tiene a galla le Fere compiendo almeno tre interventi decisivi: dapprima sul mancino dalla distanza di Cianci, sulla doppia occasione sugli sviluppi di corner Maita-Di Cesare e su Rolando.

Interventi che permettono alla Ternana di andare al riposo con una sola rete di svantaggio. Nella ripresa l’aria cambia completamente con i padroni di casa che chiudono il Bari nella metà campo per tutti i 51 minuti (compresi i sei di recupero). Dopo un forcing pazzesco arriva il gol del pari con Kontek su angolo calciato da Mammarella, il difensore croato si rifà e con gli interessi dell’errore del primo tempo.

La squadra di Lucarelli però non si accontenta ed al 95′ compie il definitivo sorpasso con il più classico dei gol dell’ex: sciabolata dalla trequarti del solito Mammarella per l’esterno opposto Defendi il quale al volo di destro mette all’angolino. Il capitano rossoverde non esulta ma manda in estasi la Ternana che con la vittoria torna a più 9 dall’Avellino secondo (e con due partite da recuperare) approfittando del passo falso degli irpini a Monopoli. Prossimo avversario in trasferta per le Fere il Teramo mercoledì ore 17.30.

TABELLINO

TERNANA-BARI 2-1 (0-1 p.t.)

TERNANA (4-2-3-1): Iannarilli; Defendi, Boben, Kontek, Mammarella; Palumbo (33′ st Damian), Proietti (10′ st Paghera); Partipilo (33′ st Raičević), Falletti, Furlan (10′ st Peralta); Vantaggiato (17′ st Ferrante). A disp.: Casadei, Celli, Russo, Suagher, Onesti, Salzano, Frascatore. All.: Cristiano Lucarelli

BARI (4-3-3): Frattali; Semenzato, Perrotta, Di Cesare (33′ st Minelli), Sarzi Puttini; Maita, Bianco, De Risio; Rolando (33′ st Sabbione), Cianci (33′ st Antenucci), Candellone (10′ st D’Ursi). A disp.: Marfella, Fiory, Dargenio, Rutigliano, Lollo, Colaci, Mercurio. All.: Massimo Carrera

ARBITRO: Luca Zufferli di Udine (Barone-Rinaldi)

MARCATORI: 2′ pt Maita (B), 37′ st Kontek (T), 50′ st Defendi (T)

AMMONITI: Paghera, Falletti e Casadei (T), Bianco (B).

Nella foto tratta da ternanacalcio.com il gol del pari di Kontek.

CONDIVIDI
Classe '92, il calcio vera grande passione. La Ternana squadra del cuore. Tele Galileo, Calcio Ternano e Novantesimo.