Al termine della rifinitura pre turno infrasettimanale contro l’Albinoleffe, a rilasciare dichiarazioni è il centrocampista della Ternana Aniello Salzano“Domani avremo bisogno dei nostri tifosi. Fino ad oggi ci sono stati vicini e ci hanno sostenuto, ci hanno applaudito anche dopo i pareggi nelle prime due gare segno che hanno capito che avevamo dato tutto. Speriamo, dopo i 3 punti di Verona, di potergli regalare un’altra soddisfazione”.

“I tifosi? Sono una parte fondamentale del calcio e noi quando siamo in campo percepiamo il calore, la spinta che ti danno soprattutto nei momenti di difficoltà, quando magari non riesci a sbloccare una gara, cosa che in questa categoria può capitare con maggiore frequenza”.

“Spero che la prima vittoria ottenuta a Verona rappresenti un punto di partenza. In realtà non abbiamo mai fatto mancare l’impegno e, come spesso accade, i match poi vengono decisi dagli episodi, come accaduto contro la Vis Pesaro ed il Renate. Stiamo lavorando molto e ci stiamo preprando al meglio anche perché siamo attesi da un vero e proprio tour de force. Abbiamo bisogno di mettere minuti nella gambe e di giocare gare ufficiali per raggiungere presto il ritmo gara ottimale. Ci serve anche per trovare l’amalgama giusta visto che praticamente siamo un gruppo nuovo, anche se già siamo molto affiatati”.

“La mia condizione fisica? Cresco, assieme al gruppo. Vengo da un infortunio e da un’annata un po’ particolare. Mi sento bene e credo che continuando a lavorare con squadra e staff la condizione non potrà che migliorare, come per tutti. Di sicuro i risultati positivi ti danno una grande mano, quindi speriamo di allungare la striscia positiva, magari con un risultato pieno, a partire da domani”.

CONDIVIDI
Classe '92, il calcio vera grande passione. La Ternana squadra del cuore. Tele Galileo, Calcio Ternano e Novantesimo.