Nonostante l’ufficialità tardi ad arrivare, Michele Rigione si può comunque considerare un nuovo calciatore della Ternana, club che lo ha prelevato dal Cesena in questi primi giorni del mercato invernale per migliorare il proprio reparto difensivo.

Il classe ’91 ha già rilasciato le prime parole da calciatore delle Fere ed ha dichiarato che, dopo i contatti già avuti in estate, ha deciso di trasferirsi a Terni e che non vede l’ora di cominciare questa nuova ed entusiasmante esperienza. L’originario di Napoli ha inoltre parlato della sua avventura al Cesena, del tecnico Poceschi e di questa edizione della Serie B, dicendo che è molto equilibrata e che bisogna faticare per fare punti.

Ecco le parole di Rigione, riportate da calciomercato.com:
“Già in estate c’era stato un contatto con il direttore, ma avevo dato la parola a mister Camplone del Cesena. Lì c’è stato però qualche problema e sono felice che Evengelisti mi abbia cercato e portato qui. Pochesci? È un allenatore che fa giocare bene le proprie squadre, pratica un calcio propositivo e sono felice di essere qui, voglio portare la squadra alla salvezza.  Questa Serie B è molto equilibrata, bisogna pedalare e fare più punti rispetto all’andata. La Ternana ha preso molti gol, ma ne ha fatti anche tanti. Vengo qui con grande entusiasmo e non vedo l’ora di cominciare”.

CONDIVIDI