La Ternana Unicusano riprende a lavorare in vista della ripresa del torneo cadetto con la trasferta di Empoli e lo fa in provincia di Arezzo, precisamente a Castiglion Fiorentino. Sono 24 i giocatori convocati dal tecnico rossoverde Sandro Pochesci, attenzione però agli esclusi. Non sono partiti infatti TaurinoGigli, e Bombagi (il loro futuro dovrebbe essere la Fidelis Andria, in una trattativa che porterebbe a Terni il centrocampista classe ’96 Antonio Matera) oltre a Marino (su di lui ci sono Catania e Sambenedettese), Franchini (tornerà al Sassuolo), Capitani e Candellone (sulle tracce dell’ex Gubbio ci sarebbero Teramo, Pordenone e Matera).

Sul fronte mercato si è presentato il nuovo innesto Michele Rigione, queste le sue prime parole: “La Ternana mi ha cercato anche tempo fa ma l’estate scorsa già avevo dato la parola al Cesena. Mi ha fatto molto piacere l’interesse del direttore Evangelisti ed il suo entusiasmo mi ha portato ad accettare. Pochesci? E’ un allenatore che fa giocare bene le sue squadre, ha un calcio propositivo. Dall’esperienza in maglia rossoverde mi aspetto di migliorarmi, di giocare e di salvarci il prima possibile. La B è un campionato equilibrato, noi dobbiamo fare punti a partire da subito. La Ternana è una squadra che gioca bene a calcio, ho tanto entusiasmo e non vedo l’ora di iniziare. Fisicamente mi manca un po’ il ritmo partita ma spero di dare il mio contributo. Dobbiamo pedalare, continuare così sotto il punto di vista del gioco e fare qualche vittoria in più”.

CONDIVIDI
Classe '92, il calcio vera grande passione. La Ternana squadra del cuore. Tele Galileo, Calcio Ternano e Novantesimo.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008