Ternana, Fabio Gallo sulla gara di Bari: “Siamo pronti per il match”

Conferenza stampa anticipata rispetto alla consueta vigilia per il tecnico della Ternana Fabio Gallo. La squadra rossoverde, infatti, è partita per la Puglia oggi e domenica affronterà il Bari al “San Nicola” con calcio d’inizio alle ore 17.30. Queste le dichiarazioni salienti del tecnico: “Non ho ancora deciso lo schieramento tattico che adotteremo, dovrò valutare bene l’impiego di alcuni calciatori. Defendi e Paghera ci sono, partiranno con noi anche lo squalificato Palumbo e gli infortunati Proietti e Sini per non sprecare giorni di lavoro o fisioterapia. Cosa mi preoccupa del Bari? La qualità degli interpreti e dei singoli. In ogni caso, li rispetteremo ma non saremo condizionati dal grande pubblico o dallo stadio grande. Affronteremo una squadra che sulla carta deve ammazzare il campionato ma per me le difficoltà sono quelle di sempre come contro la Virtus Francavilla o la Sicula Leonzio. Siamo pronti per affrontare la gara”.

“Della mia squadra – continua Gallo – mi preoccupa il fatto che ancora non sappiamo riconoscere bene la statuizione di pericolo. Costruiamo molto e segniamo però di contro concediamo troppe occasioni agli avversari. Per ora molto meglio la fase offensiva rispetto a quella difensiva dove però ci stiamo lavorando parecchio con lo staff. A centrocampo penso giocheranno come play Salzano o Paghera, c’è anche Damian che sta bene: vedremo anche domani nella rifinitura. I dubbi solo lì e nel reparto avanzato”.

“Con Diakité (in rosa ma fuori dal progetto tecnico, ndr) siamo stati chiari da subito ma si sta comportando benissimo. Si allena con noi e quando serve gioca anche le partitelle. Ci sono molti ex della sfida è vero ma non credo che questi possano avere motivazioni maggiori rispetto agli altri. Se pensi di fare meglio per questo motivo approcci male la gara, la nostra unica motivazione deve essere mantenere la vetta in classifica. Non credo ci sia cosa più importante per il morale”.

Infine, sulla formazione Berretti: “Ho visto il primo tempo mercoledì ed ho visto una buona partita. Ho già individuato dei ragazzi da seguire e credo che dalla prossima settimana ne chiamerò qualcuno a turno ad allenarsi con noi. Penso nell’allenamento di inizio settimana quando c’è da recuperare gli elementi che hanno giocato e siamo ancora abbastanza lontani dall’impegno successivo”.

CONDIVIDI
Classe '92, il calcio vera grande passione. La Ternana squadra del cuore. Tele Galileo, Calcio Ternano e Novantesimo.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008