(ANSA) – ROMA, 19 LUG – “Non mi permetto di giudicare la situazione spagnola, ci sono i magistrati per questo; certo, è un brutto colpo all’immagine”. A margine della conferenza presso il Miur sul tema “Scuola e calcio, un’alleanza educativa”, il presidente della Federcalcio Carlo Tavecchio ha commentato così l’arresto del pari grado spagnolo Angel Maria Villar.

“Non posso aggiungere altro – ha ribadito – Speriamo che ci siano i diritti per la sua difesa”. Quindi, ad una domanda sul posticipo dell’esame di maturità da parte del portiere del Milan e della Nazionale Under 21 Gigi Donnarumma: “Ho già detto che dovrà fare gli esami”, ha tagliato corto Tavecchio.

Fonte: ANSA.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008