A parlare ai microfoni di tuttojuve.com è stato l’ex calciatore della Juventus, campione del mondo con l’Italia del mondiale Spagna ’82, Marco Tardelli. Ecco le sue parole:

Buongiorno mister, cosa pensa del rinnovo sottoscritto da Allegri con la Juventus?

“Sono molto contento che abbia rinnovato, è giusto per quanto ha fatto fino adesso. Ha vinto i campionati e le coppe Italia, è arrivato due volte in finale di Coppa dei Campioni. Più di così non poteva fare. Dovesse vincere anche la Champions (ride ndr), ma a me sembra che abbia lavorato benissimo”.

Dopo un ko sconvolgente per come è avvenuto, come ci si può rialzare?

“Perchè sconvolgente? Nel primo tempo la Juventus ha fatto la sua partita, il Real a parte il tiro in porta non ha fatto molto. Il problema è che se mancano giocatori importanti, presenti in campo, che non giocano è palese che contro una squadra come il Real Madrid non si può vincere”.

Quindi la soluzione quale potrebbe essere? Può arrivare dal mercato?

“La soluzione è semplice: quelli che sono bravi devono giocare una grande partita, bisogna rivedere un attimo il centrocampo e far qualcosa in difesa. Sarà un’annata, se non fanno gli acquisti giusti, che potrebbe rivelarsi molto difficoltosa”.

Bonucci proprio ieri ha definito infondate le voci secondo cui vorrebbero una sua partenza. Lei, però, lo terrebbe in rosa anche quest’anno?

“Certo che terrei Bonucci! E’ un giocatore molto importante, fisicamente sta molto bene e non vedo perchè non bisogna tenerlo. E’ abile nel ruolo di regista arretrato, vale la pena tenerlo. Chelsea? La cifra di 55 milioni di cui si parla sono tanti soldi, ma non so come sono attualmente le finanze bianconere. Penso ottime, comunque. Dovesse andar via l’azzurro, poi bisognerebbe ricostruire tutta la difesa”.

Schick è un giocatore che la stuzzica? Oggi dovrebbe, secondo fonti autorevoli, esserci la chiusura per il calciatore under 21 ceco.

“Per me è un ottimo giocatore, però il problema non è tanto vincere un altro campionato. Bisogna vincere la Coppa dei Campioni. Schick ha ottime qualità, a me piace molto ma in questo momento c’è il centrocampo da rinforzare, con giocatori che diano qualità”.

Un nome che circola insistentemente è quello di Verratti. Cosa ne pensa?

“Non so se sia fattibile, io prenderei Modric dal Real Madrid. Ma non so cosa succederà”.

Un ricordo della sua esperienza in bianconero. Cosa ci può raccontare?

“Sono stato dieci anni alla Juve, è un pezzo di vita che ricorderò sempre con molta gioia”.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista dal 2017, tifoso del Milan dal 1996. Nato a Catania, studia giurisprudenza e ama scrivere di calcio ed attualità. Ha pubblicato un libro dal titolo "CircoStanze" con la casa editrice "Prova d'Autore".

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008