Svezia, Helander: “Italia favorita ma possiamo farcela”

Helander

Filip Helander, difensore del Bologna e della Svezia, prossima avversaria dell’Italia nello spareggio per l’accesso ai Mondiali di Russia 2018, ha parlato proprio dell’importantissimo impegno in Nazionale ai microfoni del Corriere dello Sport:

Sappiamo che l’Italia è favorita, e fin qua siamo tutti d’accordo. Ma abbiamo davanti una grande occasione. E se giochiamo due partite perfette possiamo farcela. Giochiamo con il 4-4-2 classico, in Svezia giocano tutti così, impariamo quello fin da bambini. Donadoni mi dice sempre: non guardare il pallone. Guarda l’avversario, i compagni, tutto quello che succede… E poi mi ha insegnato a stare in campo, a muovermi nel modo giusto”

Su Forsberg, uno dei pericoli numero uno per l’Italia: “Eravamo insieme al Malmö. È un esterno d’attacco sulle due fasce, il suo pezzo forte è l’assist, ma segna pure, calcia davvero bene: sta facendo molto bene al Lipsia. I miei difetti? In campo parlo poco, me lo dice sempre Donadoni. Ma è questione di carattere, noi svedesi siamo così, e di lingua, con l’italiano faccio ancora fatica”

CONDIVIDI
Tifosissimo del Milan! Oltre al calcio, appassionato di Formula 1, Basket, Tennis e Ciclismo. Uno dei redattori all'interno di Fanta90. Gestisce la rubrica dedicata al calcio spagnolo: LaLiga Futbòl.