Il cambio alla testa del Consiglio di Amministrazione del Milan, con gli insediamenti di Umberto Gandini, Leonardo ed Ariedo Braida, potrebbe causare una rivoluzione tecnica in casa rossonera.

Secondo Sportitalia, mentre l’ex AD Fassone e Massimiliano Mirabelli si erano opposti strenuamente, il nuovo corso milanista avrebbe dato il nulla osta per il ritorno di Leonardo Bonucci alla Juventus. Il rifiuto dei due dirigenti avrebbe inoltre causato il loro allonatanamento dalla società milanese.

Il ritorno del centrale a Torino potrebbe aprire le porte all’approdo sulle sponde del Naviglio di Gonzalo Higuain, che i bianconeri preferirebbero cedere al Chelsea.

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Diplomato al Liceo Linguistico, attualmente studio Economia e Management ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008