Sporting Lisbona, Fernandes: “Ho accettato subito il trasferimento, via dalla Samp per vincere”

Bruno Fernandes

Nuova avventura allo Sporting Lisbona per Bruno Fernandes, centrocampista portoghese ormai ex Sampdoria che ritorna dunque in patria per vestire la maglia di uno dei club più importanti del paese lusitano.

Il calciatore, il quale trasferimento è stato ufficializzato il 27 giugno, è stato intervistato dal sito ufficiale dei Leoni biancoverdi, dicendo che ha accettato subito il trasferimento a Lisbona visto che difficilmente gli sarebbe capitata di nuovo l’opportunità di giocare per una squadra così importante.

Il 22enne ha inoltre affermato che ora avrà la possibilità di vincere ogni competizione alla quale parteciperà, cosa non possibile se fosse rimasto con i blucerchiati, con i quali, secondo lui, non sarebbe andato oltre ai risultati raggiunti durante la scorsa stagione.

Ecco le parole di Fernandes:
“Ho detto subito sì alla chiamata della società. In carriera mi mancava la possibilità di giocare per un club di questa grandezza. Qui il progetto è quello di provare a vincere in qualsiasi competizione che affronteremo. In Italia avevo capito che non sarei potuto andare oltre quanto fatto l’anno scorso. E’ per questo che ho deciso di cambiare. Quando ho preso questa decisione, prima ho parlato con la mia famiglia e poi con il mister, che mi ha confermato che sarebbe stato un passo in avanti per la mia carriera”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008