Intervenuto ai microfoni di Radio Sound il direttore sportivo della Spal ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sul mercato della squadra e su Cassano: “Sicuramente anche a trattative chiuse le cose da fare mai non mancano mai. C’è sempre qualcosa da sistemare.

Poi la domenica anche l’ansia del risultato si fa sempre sentire. Vedere le partite da fuori non è mai semplice. Poi bisogna sempre studiare eventuali innesti per la squadra. Si può dire che già sto studiando per la campagna acquisti del 2018.

Raiola? Recentemente mi è capitato di lavorare con lui per concludere l’operazione Salamon. Non ho avuto nessun problema. E’ normale che a questi livelli si facciano gli interessi degli assistiti, ma con noi si è comportato in maniera professionale per tutta la durata della trattativa. Quest’estate mi hanno offerto Cassano, ma ho subito declinato l’offerta. E’ un giocatore che non ci interessava”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008