Un vero e proprio miracolo quello della Spal quest’anno: promozione in Serie A a quasi 50 anni dall’ultima volta.

Impresa dovuta, ovviamente, anche al tecnico Leonardo Semplici. Proprio Semplici ha concesso un’intervista ai microfoni de La Gazzetta dello Sport, spiegando alcuni retroscena ed esternando le sue emozioni.

Ecco le sue parole, riportate da tuttomercatoweb: “Un percorso bellissimo partito da lontano, parliamo di un obiettivo impensabile alla vigilia. Quale Spal ho in mente? Ancora non ci ho pensato, devo ancora metabolizzare quello che abbiamo fatto ed è giusto festeggiare. Dobbiamo cercare di allestire una rosa che sia in grado di lottare per la salvezza. Il momento decisivo? A Natale abbiamo capito di poter raggiungere i play-off, come minimo”.

CONDIVIDI
Classe 1997, studente di Culture Digitali e della Comunicazione presso l'Università Federico II di Napoli. Da sempre appassionato di calcio, con il sogno di diventare giornalista. Web content e Social Media Manager per il Napoli Calcio a 5.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008