Spal, Mattioli: “Peccato, già pregustavamo la vittoria. Arbitro? Farò una telefonata in Lega”

walter-mattioli

Il pareggio per 1-1 rimediato nella giornata di ieri contro l’Atalanta lascia l’amaro in bocca in casa Spal, visto che gli estensi erano stati in vantaggio per quasi tutta la gara, salvo poi essere raggiunti su calcio di rigore negli ultimi dieci minuti.

Walter Mattioli, presidente del club ferrarese, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni dell’Estense.com, esprimendo tutta la propria amarezza: “È stato un peccato, abbiamo giocato contro una grande squadra ma dispiace perché quasi sentivamo già il sapore dei tre punti in bocca.

Non ho visto le immagini degli episodi incriminati, non siamo stati fortunati nonostante ci fosse un arbitro esperto. In Lega ci siamo fatti sentire e siamo molto attenti su questo aspetto, una telefonata la farò. Dobbiamo andare avanti per la nostra strada, stiamo giocando nel modo giusto e dobbiamo far tesoro anche di queste partite.

Sia Viviani che Salamon hanno fatto bene, sappiamo di avere un gruppo forte e coeso. Antenucci ha trovato il proprio ambiente ideale davanti a questo meraviglioso pubblico. I cori della curva contro Borriello? Non mi hanno dato fastidio, i tifosi sono liberi di esprimere la propria opinione. Visto il recente comportamento del giocatore si può capire il loro stato d’animo”.

Guarda Anche...

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Napoletano di nascita ma fedele e viscerale interista dall'infanzia. La profonda passione per il calcio è una costante della mia vita. Amo la scrittura e le lingue straniere, in particolar modo lo spagnolo e il francese. Sogni? Diventare un rinomato scrittore, necessariamente felice.