La sfida che inizierà tra poco al Santiago Bernabeu tra Spagna e Italia è uno dei match più importanti dell’anno per il nostro calcio.

Gianluigi Buffon, portiere e capitano della nostra nazionale, ha parlato ai microfoni di RAI Sport pochi minuti prima della gara. Queste le sue parole:

C’è il rischio di avere paura del Bernabeu?

E’ un punto interrogativo, alla fine giocare qua è realmente complicato e non è scontato che uno entri sul prato verde e faccia perfettamente le cose che deve fare normalmente quando gioca una gara perché uno stadio come il Bernabeu e un pubblico simile può essere condizionante, ma visto che siamo una squadra giovane mi auguro che una sana follia possa superare la tensione di una gara importante in un contesto così“.

Se l’Italia vince fa la storia?
Sicuramente, penso che il primo obiettivo è fare una gara gagliarda, di squadra, una partita importante che ci dia convinzione. Dobbiamo dimostrare di aver fatto nostre determinate idee e mentalità, se fai una gara bella a prescindere dal risultato per le gare a venire avremo un’iniezione di fiducia da poco”.

CONDIVIDI