La Spagna abbandona il sogno il Mondiale dopo aver perso contro la Russia alla lotteria dei calci di rigore.

Ad analizzare tale debacle è stato il capitano Sergio Ramos, secondo quanto riportat da Tuttomercatoweb: “Quando si è eliminati è sempre un momento difficile. Però dico che ci sono molti modi per essere eliminati e allora oggi ci sentiamo ancora più orgogliosi di essere spagnoli”.

Infine, conclude: “Una partita molto dura e fisica, contro una grande squadra che ci ha portato ai rigori, ma abbiamo dominato quasi tutto il match creando tante occasioni. Abbiamo dato l’anima, il Mondiale è il sogno di qualsiasi giocatore”.

 

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008