Luis Enrique, commissario tecnico della Spagna, ha commentato lo scivolone della Roja nel match di questa sera con l’Inghilterra.

Queste le parole dell’ex allenatore di Roma e Barcellona:

“All’intervallo ho incoraggiato i miei giocatori, e nel secondo tempo li abbiamo messi alle strette. La situazione è ancora nelle nostre mani, dovremo andare in Croazia a vincere ed è quello che proveremo a fare. Abbiamo disputato un brutto primo tempo, dobbiamo riconoscerlo. Abbiamo commesso molti errori individuali. È una sconfitta pesante, ma dobbiamo accettarla“.

CONDIVIDI