Domani sera allo Stadio Santiago Bernabeu la Spagna affronterà l’Italia per le qualificazioni del Mondiale 2018. Il c.t. Julen Lopetegui è intervenuto in conferenza stampa:

Sarà una sfida differente rispetto a quella di Torino, mi auguro che possiamo dare il meglio di noi. Mi aspetto delle sorprese dall’Italia. Gli azzurri proporranno qualcosa di diverso rispetto al solito, ma non possiamo perdere energie pensando a cosa faranno i nostri avversari. Europeo? Non è il momento di analizzare quella partita vinta dall’Italia. La Nazionale azzurra è un grandissimo rivale, che può vincere in qualsiasi momento, così come la Spagna. Dovremo essere perfetti domani”.

Il selezionatore delle Furie Rosse ha proseguito parlando del tasso tecnico della Nazionale azzurra: “Belotti? E’ un calciatore eccellente, è cresciuto molto. Ma l’Italia ha anche Insigne, Candreva e Immobile. Belotti è un grande giocatore, anche se è ancora giovane, merita la Nazionale. L’Italia vanta calciatori di grandissimo talento, ma anche la Spagna li ha. Tenteranno di sorprenderci domani, noi dovremo rispondere con una linea difensiva molto alta. Siamo davvero entusiasti della risposta del Bernabéu. Ci saranno tantissimi tifosi, il pubblico ci deve aiutare e le polemiche su Piqué non mi preoccupano. L’Italia è una grande Nazionale e la partita di domani potrebbe essere decisiva per le sorti del Mondiale. Non ci sono grandi sorprese nella nostra squadra, abbiamo fiducia nelle nostre qualità e cerchiamo di sfruttarle al massimo. Ramos? E’ un grande capitano e un grande calciatore, siamo molto contenti del suo contributo in Nazionale”. A riportarlo è Tuttomercatoweb.

CONDIVIDI
Campano di nascita e siciliano d'adozione, classe 93' e passato da terzino destro. Ho successivamente capito che rendo meglio da giornalista che come calciatore.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008