La delicata questione per l’indipendenza della Catalogna non riguarda solamente gli aspetti politici-economici del paese spagnolo, ma è una questione che ha invaso anche il mondo del calcio.

Infatti l’accoglienza che i 1500 tifosi presenti a Las Rozas de Madrid, sede degli allenamenti della Spagna, riservata a Piqué è stata tutt’altro che benevola. Per il giocatore blaugrana, ormai divenuto un simbolo calcistico a favore dell’indipendenza della Catalogna, sono stati riservati fischi, cori “contro” e anche qualche cartellone denigratorio.Raggiunto il ritiro della Spagna, il difensore centrale è stato attaccato dai tifosi del Real, che lo hanno invitato a lasciare la Roja.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008