L’attaccante del Southampton Manolo Gabbiadini ha rilasciato alcune brevi dichiarazioni ai microfoni di Radio Onda Libera, con cui ha commentato la sua esperienza inglese, e non solo.

Di seguito le sue parole: “Il calcio inglese è come me l’aspettavo. Loro vivono il calcio con serenità. Mi trovo molto bene, i compagni sono eccezionali e la città è tranquilla. Qua si pensa più all’intensità che alla tattica. Dell’Italia mi manca casa mia, anche se le distanze oramai si annullano in molti modi. L’Italia? Dopo aver disputato l’Europeo con l’Under 21, adesso il mio obiettivo è andare il Russia con la Nazionale maggiore. Ringrazio Ventura che mi ha sempre tenuto in considerazione“.

CONDIVIDI
Capo-redattore di Novantesimo.com. Cresciuto nel calcio di fine anni '90 e inizio 2000, l'amore per lo sport è scoccato fin da subito. La mia passione si divide tra calcio, economia e storia, che porto avanti con €uroGoal e Storie Di Calcio.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008