Manolo Gabbiadini è intervenuto ai microfoni di Radio Onda Libera per parlare dei suoi primi mesi al Southampton:

“I compagni sono eccezionali e il posto è tranquillo. I tifosi del Southampton ti lasciano vivere bene. E’ chiaro che mi manca la mia casa. C’è la lontananza, però è anche vero che ormai le distanze si annullato in tanti modi. Il calcio inglese è proprio come me l’aspettavo. C’è serenità, il calcio per loro è vivere enjoy, come dicono. Per un attaccante ci sono più occasioni, magari è un po’ più difficile per i difensori”

CONDIVIDI