Carlos Bacca dopo aver concluso la scorsa stagione in maglia rossonera, durante l’ultima sessione di calciomercato ha deciso di accettare l’offerta di presto da parte del Villarreal.

Il direttore sportivo del Siviglia, invece, ha voluto commentare ai microfoni di Fichajes.net la decisione di non puntare nuovamente sul colombiano, ex giocatore della squadra andalusa.

Ecco le sue parole: “Quando Bacca è arrivato qui non era quel giocatore che è diventato poi. Il presidente parla con tanta gente, ma questo non ha nulla ha che vedere con Muriel che già stava qui. Bacca non è venuto qui perché non volevamo un terzo attaccante. Abbiamo sondato il mercato e tenute aperte alcune soluzioni per prendere una decisione all’ultimo momento. Abbiamo già vissuto la situazione con Aspas, Llorente o Immobile: quando hai tre attaccanti uno di questi, non so quale, resta più come testimonial”.

 

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008