In Italia ha lasciato splendidi ricordi ma ora Carlitos Tevez non sembra essere più lui.

L’Apache, trasferitosi allo Shanghai Shenhua lo scorso anno, non è riuscito ad imporsi nel campionato cinese, con 3 gol in 13 presenze.

Wu Xiahoui, presidente del club cinese, ha parlato del suo attaccante a Shanghai TV. Queste le sue parole: “La nostra idea era quella di avere in squadra una stella, un calciatore di grande qualità che potesse influire su tutto le ambiente. Le caratteristiche di Tevez corrispondevano a queste condizioni, ma la sua scadente preparazione invernale, in vista del campionato ha comportato un basso livello di forma. Il che non ha permesso di soddisfare le nostre aspettative“.

CONDIVIDI