Serie C, #VisPesaroFeralpisalò 1-0: decide Hadziosmanovic nel finale

Per la 15esima giornata del campionato di Serie C girone B, allo stadio ‘’Tonino Benelli’’ la Vis Pesaro ospita la Feralpisalò.

Dopo aver osservato un minuto di silenzio per la scomparsa dell’assistente CAN PRO Riccardo Pelagatti di Livorno e del tecnico Luigi Radice, il direttore di gara fischia l’inizio del match.


Primi dieci  minuti di gioco dedicati allo studio, le due squadre cercano di capire quali potrebbero essere le armi per fare -calcisticamente parlando- male e sbloccare l’incontro.

Gli ospiti sembrano essere un po’ più organizzati nel girare la palla e creare gioco, la Vis invece con un po’ di confusione nella trasmissione della sfera di gioco prova a prendere le misure.

All’ 11 minuto Abou Diop, attaccante biancorosso, dopo aver subito uno sgambetto dal difensore avversario cade in area.

L’ arbitro non ravvisa nulla e lascia proseguire senza assegnare il penalty dagli undici metri. Dopo qualche difficoltà iniziale, i padroni di casa prendono in mano il pallino di gioco e si propongono con una certa continuità nell’area di rigore della Feralpisalò.

Dopo l’infortunio durante il riscaldamento di Kilirov, mister Colucci è obbligato ad effettuare il primo cambio della gara: al minuto 19, esce zoppicando Rizzato e al suo posto entra il numero 30 Hadziosmanovic.

Partita che non annoia ma le due squadre riprendono la fase di studio, le occasioni da goal diminuiscono e l’incontro diventa sempre più maschio.


La Vis Pesaro continua a comandare il gioco, gli ospiti provano a sorprendere la retroguardia pesarese con qualche ripartenza guidata dal capitano Caracciolo.

Al minuto 39, la Feralpisalò prova ad impensierire Tomei: azione manovrata dalla squadra ospite che si conclude con il tiro debole di Caracciolo. Senza troppi problemi il portiere della Vis devia in corner.

Dopo i due minuti di recupero assegnati dal direttore di gara, termina il primo tempo tra Vis Pesaro e Feralpisalò sul risultato di 0 a 0.

Nella prima frazione di gioco, i padroni di casa sono apparsi molto propositivi in fase offensiva e attenti nel tamponare le avanzate della squadra ospite.

Il secondo tempo tra Vis Pesaro e Feralpisalò si apre con una buona occasione per i padroni di casa che capita tra i piedi del numero 9 Diop: l’attaccante biancorosso riceve palla all’interno dell’area di rigore e calcia da posizione defilatissima. Il portiere avversario devia in corner.

Al 55’ ancora la Vis prova a cercare il goal del vantaggio e Diop ci prova dal limite dell’area di rigore. La sfera di gioco senza troppe complicazioni per Livieri termina fuori dallo specchio della porta.

La partita pare essere bloccata, entrambe le squadre non riescono a trovare il giusto guizzo per passare in vantaggio e sbloccare il match.

I padroni di casa provano a trovare qualche spazio con un buon giro palla e con gli inserimenti delle due ali offensive. Invece, gli ospiti si chiudono bene in difesa senza rischiare più di tanto.

Passano diversi minuti e la Feralpisalò si fa vedere dalle parti del portiere biancorosso Tomei: sugli sviluppi di un calcio d’angolo calciato Vita, arriva la spizzata del numero 31 Marchi che prolunga sul secondo palo.

Per pochissimo non arriva l’incornata di Guerra che è ben appostato ma non riesce a colpire a rete e si resta così sullo 0-0.

Quando mancano circa 5’ alla conclusione del match, la Vis Pesaro con un tiro dalla distanza di Hadziosmanovic che beffa Livieri, passa in vantaggio! E’ 1-0 per i padroni di casa.

Dopo quattro minuti di recupero, termina 1-0 il match tra Vis Pesaro e Feralpisalò.

I biancorossi allenati da mister Leonardo Colucci, grazie alla rete 85 di Hadziosmanovic, vincono la partita e si avvicinano sempre più alla vetta della classifica.

FORMAZIONI:

VIS PESARO (3-4-3): Tomei;Pastor, Briganti, Gennari; Rizzato, Paoli, Botta, Petrucci; Marchi, Diop, Olcese.  A disposizione: Bianchini, Rossoni, Gianola, Romei, Cuomo, Buonocunto,Gabbani, Balde, Sabattini, Marchi A., Tessiore, Hadziosmanovic. 

FERALPISALO’(3-4-1-2): Livieri;Legati, Magnino, Marchi P.; Parodi, Pesce, Scarsella, Martin; Vita;Ferretti, Caraccioli.
A disposizione: Spezia, Mordini, Dametto,Ambro, Corsinelli, Guerra, Canini, Hergeligiu, Tantardini, Moraschi.

RETI:85′ Hadziosmanovic

AMMONITI:Pastor,Marchi ,Legati, Vita, Martin

ARBITRO: Sig. Lorenzin di Castelfranco Veneto

CONDIVIDI
Direttore Responsabile Frequenza Rossonerazzurra, Blogger AC Milan, collaboratore/inviato per ViverePesaro.it