Serie C, #VisPesaroMonza 1-1: stop per i ragazzi di mr. Brocchi

Per l’undicesimagiornata del campionato di Serie C (girone B), la Vis Pesaro ospitaallo stadio ‘’Tonino Benelli’’ il Monza di Cristian Brocchi,reduce dalla sconfitta contro la Ternana.

I primi minuti di gara le due squadre provano a studiarsi e pare vincere il possesso palla.

Al sesto minuto la prima occasione dell’incontro capita tra i pedi di Palesi, centrocampista della squadra ospite, che da posizione defilata prova a sorprendere Tomei. Senza alcun problema il portiere biancorosso blocca la sfera di gioco.

I ragazzi di mister Colucci provano a reagire a al minuto 12’, sugli sviluppi di un corner, il difensore della Vis Pesaro impatta la palla ma esce di poco fuori dalla porta dell’estremo difensore del Monza.

I padroni di casa prendono coraggio e alzano sempre più il loro baricentro. In diverse occasioni si presentano dinnanzi alla porta protetta da Sommariva, ma sprecano sempre all’ultimo passaggio. Vis Pesaro che preme sull’acceleratore e al minuto 15, ha una nuova opportunità per passare in vantaggio: calcio di punizione battuto da Gennari a cercare la torre di un suo compagno di squadra, riceve Pastor che calcia ma il suo tiro viene ribattuto in angolo dalla difesa della formazione dell’ex allenatore del Milan.

Qualche minuto più tardi, i biancorossi, si rendono nuovamente pericolosi. Al 18’ Diop riceve palla e fa partire un bolide verso la porta del Monza: parata plastica del portiere avversario e palla in calcio d’angolo. Al 24’ il Monza prova a guadagnare campo e a creare qualche problema alla retroguardia Biancorossa: azione personale di Palesi che rientra sul desto e calcio in porta. Il portiere della Vis Pesaro devia la sfera fuori dalla ‘’zona calda’’ dell’area di rigore.

Al 28’ i padroni di casa, con il numero 24 Balde, hanno la prima vera occasione dell’incontro: l’attaccante biancorosso riceve un ottimo filtrante, si presenta a tu per tu con con Sommariva e calcia clamorosamente lontano dallo specchio della porta. Si resta sullo 0-0.

Incredibilmente, al 35’ il Monza passa in vantaggio grazie alla fantastica rete dell’attaccante D’Errico che sfrutta il posizionamento errato del portiere della Vis e con un tiro al volo, realizza il goal del momentaneo 0-1. Dopo la rete degli ospiti, non accade nulla di rilievo. La Vis Pesaro ha il pallino del gioco in mano, ma alla fine dei 45’ di gioco è il Monza che è in vantaggio per una rete a zero.

La seconda frazione di gioco, si apre con il Monza che va vicino al goal del raddoppio.

Su calcio di punizione, arriva l’incornata di Negro ma è attento il portiere della Vis Pesare che devia sopra la traversa. I padroni di casa non riescono ad impostare il loro gioco e il Monza ne approfitta creando azioni molto pericolosi. Al minuto 62’, la formazione allenata da Brocchi, va vicino alla rete del raddoppio con il colpo di testa dell’attaccante Cori che però non calibra bene e fa uscire la palla alla sinistra del portiere biancorosso. La Vis Pesaro prova a pareggiare i conti con Olcese che riceve un filtrante molto interessante all’interno dell’area di rigore, ma l’attaccante spara alto e spreca una buna chance.

Al 72esimo minuto i padroni di casa, trovano finalmente la rete del pareggio: sugli sviluppi di un corner, Mattia Gennari con un ottimo colpo di testa batte l’estremo difensore del Monza.

E’ 1-1, al vantaggio del Monza con D’Errico, risponde il difensore biancorosso.

La formazione del neo presidente Silvio Berlusconi, prova a riprendere il possesso del gioco e del risultato. Al 78’, sugli sviluppi di un calcio d’angolo,arriva il tiro del numero 6 Palesi, ma la sfera termina lontano dallo specchio della porta. Nulla da fare per il centrocampista del Monza. Ancora gli ospiti che ci provano al minuto 83 con l’incursione e il tiro di Origlio, ma ancora una volta i ragazzi di Brocchi non hanno fortuna e il tiro termina lontanissimo dalla porta avversaria. Verso il finale del match, ancora il Monza si rende pericoloso dalle parti di Tomei: il numero 18 Jefferson si mette in proprio e provare a realizzare l’azione del 2-1, ma arriva l’ottima chiusura in corner di Gennari.

Dopo i tre minuti di extra-time, concessi dal direttore di gara, termina l’incontro. La Vis Pesaro pareggia per 1-1 contro il Monza. Buon primo tempo per i padroni di casa e secondi 45 minuti che hanno visto protagonista la squadra ospite.

LE FORMAZIONI:

Vis Pesaro (3-4-3):Tomei, Paoli, Diop, Botta, Pastor, Briganti, Gennari, Balde, Olcese,Hadziosmanovic, Rizzato.

Monza (4-3-3):Sommariva, Palesi, Origlio, Guidetti, Cori, D’Errico, Caverzasi,Negro, Adorini, Giudici, Iocolano

AMMONITI: Paoli (Vis Pesaro) e Adorni (Monza)

ESPULSI: –

Arbitro: Sig.Carrione di Castellamare di Stabia

CONDIVIDI
Direttore Responsabile Frequenza Rossonerazzurra, Blogger AC Milan, collaboratore/inviato per ViverePesaro.it