Serie A, Nicchi denumcia: “Sono arrivati in sede plichi con pallottole”

Il presidente dell’AIA (Associazione Italiana Arbitri), Marcello Nicchi, è intervenuto quest’oggi in conferenza stampa in seguito alla spiacevole vicenda accaduta negli scorsi giorni.

Di seguito le sue parole: “All’Associazione italiana arbitri sono arrivati plichi con pallottole indirizzate a me, al vice-presidente e al designatore Rizzoli. E’ un fatto nel dominio della Digos e all’attenzione del Viminale e del ministro degli Interni”.

Nicchi poi prosegue: “Ci sono tesserati della Federcalcio che parlano di malafede della classe arbitrale: non ho sentito una parola da parte di nessuno. Un giornalista ha anche dichiarato in una trasmissione: ‘In guerra si va sparando, bisogna sparare agli arbitri’. Lo abbiamo denunciato e seguiremo gli sviluppi della vicenda, ma a seguito di questo episodio”.

Guarda Anche...

CONDIVIDI