Era già intuibile e prevedibile, ed era già stato notato, ora è ufficiale: oltre al calo delle polemiche relative a questioni arbitrali, tra gli effetti del VAR c’è stato un forte aumento dei calci di rigore assegnati.

Come riportato dalla redazione di Calciomercato.com, rispetto alla passata stagione, dopo cinque giornate esatte, c’è un aumento del 63% di rigori concessi in totale. Non può che essere stata decisiva l’introduzione dell’ausilio all’arbitro per notare episodi che agli occhi del direttore di gara possono essere sfuggiti.

Nelle scorse quattro annate la media di penalties concessi dopo cinque giornate disputate ammontava a 13.5, dunque è lampante il forte aumento rispetto al passato, nonostante una partita non sia stata giocata, ovvero Sampdoria-Roma.

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Da sempre dipendente dal calcio e dall'Inter.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008