Serie A, Capello: “Ci sarà qualche sorpresa al rientro, occhio alle coppe europee”

Capello

Alla vigilia della ripresa dei campionati, l’ex tecnico di Milan e Roma Fabio Capello ha parlato ai microfoni della Gazzetta dello Sport.

Queste le parole di Capello, che mette in guardia gli allenatori della Serie A: “Ripartire è sempre difficile. Il lavoro nei club è diverso rispetto a quello delle Nazionali. Poi ci sono le variabili: gli infortuni, i recuperi, il fuso orario da smaltire, gli alti e bassi nel morale. L’aspetto più delicato è senza dubbio il fuso orario: i sudamericani sono i più tartassati. Qualche sorpresa in questo turno? Credo proprio di sì. Qualcuno potrebbe pagare un conto pesante.”

L’ex CT dell’Inghilterra ha evidenziato un altro grattacapo per i trainer italiani: “C’è anche un ulteriore problema: dopo la Serie A partono le coppe europee. Gli allenatori dovranno pensare bene al doppio impegno”.

CONDIVIDI
Guardo e studio il calcio da 20 anni con gli occhi di un bambino che vede Ronaldinho in azione per la prima volta.