Intervenuto ai microfoni de Il Corriere dello Sport, l’ex Milan Demetrio Albertini ha affrontato alcuni tra i temi principali del nostro campionato.

In primis ha parlato della novità di quest’anno, il Var, in seguito ha fatto i suoi pronostici per lo Scudetto. Ecco quanto riportato da calciomercato.com: “Sul Var io ho sempre detto che la difficoltà era la certezza. La prima cosa è la certezza della decisione. Su una cosa sono d’accordo con Buffon: il calcio è uno sport di contatto, quindi valutare il rigore o il non rigore da una televisione è sempre difficile. Io credo che sia un’innovazione giusta, ma ci vorrà un rodaggio costante, un po’ più lungo di quello che pensavamo.

Scudetto? La squadra da battere è la Juventus. La Juventus sa vincere. E’ attrezzata sia come società che come squadra. Però che cosa è cambiato? Che se fino all’anno scorso dicevo che poteva perderlo solo la Juventus, lo scudetto. Quest’anno lo possono vincere anche altre. Io credo che oggi il Napoli sia veramente attrezzata per poterlo vincere perché ha tenuto giocatori importanti, la Roma sono curioso di vederla e poi continuo a sostenere che l’Inter è una delle squadre che già l’anno scorso era molto competitiva”.

CONDIVIDI
Classe 1997, studente di Culture Digitali e della Comunicazione presso l'Università Federico II di Napoli. Da sempre appassionato di calcio, con il sogno di diventare giornalista. Web content e Social Media Manager per il Napoli Calcio a 5.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008