Leon Goretzka, calciatore dello Schalke 04, ha parlato del suo futuro ai microfoni del giornale spagnolo Mundo Deportivo“Per me non è una questione di soldi, devo capire cosa è meglio per il mio futuro. Sicuramente – riporta alfredopedulla.com deciderò entro la fine di gennaio”, ha dichiarato.

Goretzka, infatti, è seguito da Byern Monaco, Juventus e Barcellona, oltre che i soliti top club di Premier League sempre vigili sui grandi talenti dei campionati esteri.

Il centrocampista ha commentato anche la presunta testata data a Salih Ozcan del Colonia, mentre si stava rialzando da terra: “L’arbitro era proprio accanto a me. Se avesse ritenuto il mio gesto volontario, mi avrebbe espulso subito.

Volevo semplicemente rialzarmi in maniera veloce. Riconosco che possa sembrare una testata, ma da parte mia non c’era la volontà di colpire il mio avversario. Non volevo far male a nessuno, non mi chiamo Zinedine Zidane”.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista dal 2017, tifoso del Milan dal 1996. Nato a Catania, studia giurisprudenza e ama scrivere di calcio ed attualità. Ha pubblicato un libro dal titolo "CircoStanze" con la casa editrice "Prova d'Autore".

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008