Il patron della Fiorentina, Andrea Della Valle, ha parlato così in zona mista al termine della partita col Sassuolo: “E’ stata una partita strana, una sconfitta sarebbe stata incredibile. La svista sul nostro 2-0 è stata incredibile, ultimamente capitano un po’ troppo spess. L’Europa? La matematica non ci esclude, la reazione è stata quella che volevo dopo la partita di Palermo, il Sassuolo è una bella squadra, prendiamoci questo punto, abbiamo agganciato l’Inter, ora abbiamo due partite difficili, adesso ci concentriamo sulla Lazio. I cori dei tifosi? Non li ho sentiti, ne parleremo fra qualche settimana, è un atteggiamento incomprensibile della minoranza di questi tifosi. Tutti fanno errori, arrivare al punto di avere questa situazione ambientale mi lascia d’amarezza, vado avanti con la passione. Tra qualche settimana faremo le nostre riflessioni perché questo atteggiamento non lo capisco. Bernardeschi? Mi auguro di trattenerlo, così come gli altri, saremo attaccati dalle altre squadre in estate. Adesso pensiamo alle prossime due partite. Il nostro futuro a Firenze? Ho sempre accettato le critiche costruttive, adesso ci devo pensare. Ci prendiamo un punto, se avessimo vinto saremmo stati ad un punto del Milan. Se stasera vince, penso sia tutto chiuso”.

CONDIVIDI
Amante di Inter e del calcio in tutte le sue forme, Classe 1995, redattore di Novantesimo. Come la squadra che ama, si sente un po' pazzo anche lui a volte. Telecronista per Sportube e Helpdesk per BonelliErede. Hobby? Videogiochi, serie tv e libri.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008