#SassuoloBrescia – l’ultima partita della stagione 2019/2020?

LA SERIE A IN GINOCCHIO

Nell’allarmismo generale e nell’assordante silenzio degli stadi Italiani si sta concludendo il recupero della ventiseiesima giornata del Campionato di Serie A 2019/2020.

LA JUVE NON MOLLA LA VETTA

Dopo la vittoria che ha regalato il primato alla Juventus, uno strano lunedì fa da sfondo al posticipo tra gli emiliani e la squadra di Lopez rispettivamente tredicesima e ventesima forza del massimo campionato peninsulare.

L’ANALISI DELLE DUE SQUADRE

I Neroverdi arrivano dalla sconfitta per 1-0 patita sul terreno amico da parte del Parma di D’Aversa, la vera rivelazione del Campionato. Il match, abbastanza equilibrato, ha visto i crociati marcare il tabellino al 25° minuto col figliuol prodigo Gervinho e resistere agli assedi neroverdi per il resto della partita. A nulla sono serviti gli ingressi di Bourabia e di Defrel e la botta di Locatelli da fuori area: i ragazzi di De Zerbi non hanno saputo reagire.

I lombardi vivono una situazione societaria estremamente travagliata: i cambi in panchina sono all’ordine del giorno e, dopo il “caso Balotelli”, il clima in casa Brescia non è dei migliori. Lo spettro della serie B aleggia pesantemente sulle rondinelle reduci dal 1-2 imposto dal Napoli.
Nell’ultima gara svolta al Castellani, Tonali (assente col Sassuolo) e compagni hanno disputato tutto sommato una buona gara andando anche in vantaggio con l’incornata del bomber difensivo Chancellor ma sono poi caduti in virtù di un Ringhio-Napoli meglio organizzato e di maggior valore tecnico.

FINIRA’ COSI’?

Non ci è dato sapere se questa sarà l’ultima giornata del Campionato 2019/2020 (questo lo stabilirà solo la riunione straordinaria del consiglio di Lega di domani) quello che tutti ci auguriamo però è che questo problema che attanaglia la nostra Nazione si risolva nel minor tempo possibile con l’aiuto e la collaborazione di tutti così da poter tornare allo stadio a tifare ed abbracciare gli amici in occasione di un gol.

Forza Italia.

COSA FARE NELL’ATTESA ?

#IoRestoACasa a guardare le migliori giocare di Guti Hernandez:

Guti – The Maestro Of Pass ● Real Madrid 1995 – 2010

Pubblicato da Football skills su Sabato 8 luglio 2017
CONDIVIDI
Vincenzo, classe 1998, amante del bel calcio e della Juve. Il mio preferito: Roberto Baggio, IL GIOCATORE.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008