Il Bologna si conferma squadra in forma e in salute e, grazie a un gol di Okwonkwo al 89′ vince il derby in casa con il Sassuolo.

Primo tempo lento dove le squadre di studiano per diversi minuti. È del Sassuolo la prima enorme occasione da gol, con Matri che a pochi passi da Da Costa sciupa. I rossoblu escono pian piano, ma senza creare occasioni da gol.

Al rientro in campo è tutto un altro Bologna, che in avvio di ripresa va due volte vicino al vantaggio con Palacio lrima e Verdi poi. Al 80′ il Sassuolo resta in 10: Magnanelli, già ammonito, stende Pulgar e viene espulso. Forcing finale dei felsinei, che aprofittano del vantaggio numerico con il giovane Okwonkwo, che al 89′ sigla la sua prima firma in Serie A e regala il derby alla squadra di Donadoni

SASSUOLO (4-3-3): Consigli 6.5; Lirola 6.5, Cannavaro 6, Acerbi 5.5, Letschert 6; Missiroli 6, Magnanelli 5, Duncan 5 (Sensi 6); Adjampong 6, Matri 5 (Falcinelli 5.5), Berardi 5 (Biondini 6).

BOLOGNA (3-5-2): Da Costa 6.5; De Maio 6 (Okwonkwo 7), Gonzalez 6.5, Helander 6; Mbayè 6.5, Donsah 6.5, Pulgar 6, Poli 6.5 (Taider 6), Masina 6; Verdi 5.5 (Petkovic 6), Palacio 5.5.

MARCATORI: Okwonkwo 89′ (Bol)

AMMONITI: Magnanelli, Adjapong (Sas); Donsah, Poli, Pulgar (Bol)

ESPULSI: Magnanelli (Sas) per doppia ammonizione

CONDIVIDI