#SassuoloBenevento, Iachini: “Abbiamo fatto la nostra partita ma siamo stati puniti dagli episodi. Ora guardiamo avanti”

Protagonista di un’intervista rilasciata ai microfoni di Radio Rai dopo Sassuolo-Benevento, il tecnico dei neroverdi Beppe Iachini ha parlato del match disputato dai suoi alle ore 15 di questo pomeriggio, parlando dei vari episodi che si sono verificati e della loro prestazione.

L’allenatore ha affermato che la squadra ha fatto la sua partita contro una squadra che non ha nulla da perdere, riuscendo a giocare bene e a creare occasioni, che però sono state sprecate.

Successivamente, il mister del Sasol ha dichiarato che bisognerà continuare a giocare con intensità e a non mollare di un centimetro, guardando avanti ai prossimi impegni.

Ecco le parole di Iachini:

“Sapevamo che il Benevento non ha niente da perdere, ha giocato una gara aperta, abbiamo fatto la nostra partita, non abbiamo rischiato tanto ma abbiamo commesso due ingenuità sui gol, dobbiamo prestare più attenzione. Però in difesa c’erano dei ragazzi giovani e può capitare ma abbiamo fatto una buona gara, peccato per il 2-2 ma la squadra ha avuto quel piglio che doveva avere, pazienza. Continuiamo a non mollare un centimetro, dobbiamo continuare a lottare e muovere la classifica. Le gare vanno giocate, la squadra lo ha fatto, ha avuto le sue chance, ha fatto una gara di applicazione ma nel calcio ci sono gli episodi, alla fine le distanze si erano aperte perché cercavamo la vittoria, i ragazzi sono stati attenti e bravi, guardiamo avanti”.

CONDIVIDI