Domenico Berardi ha tantissimi estimatori, ma il più accanito è sicuramente Giorgio Squinzi che, anche quest’anno, è riuscito a trattenere il suo prediletto nonostante gli assalti di Inter e Roma.

Stando a quanto riportato da gazzetta.it, ecco le parole con cui il presidente del Sassuolo ha spiegato la sua felicità nel vedere rimanere Berardi in neroverde, elogiando il talento italiano: “Berardi rimasto? E di questo siamo molto felici, perché nessuno di noi ha mai smesso di credere in lui. Il rinnovo fino al 2022? Non c’è una spiegazione specifica. Abbiamo semplicemente adeguato la situazione in modo tale da fargli passare la voglia, o meglio, la tentazione di andare via. Vorrei diventasse la nostra bandiera: è il mio sogno.

La valutazione di Berardi ha scoraggiato possibili acquirenti? Ma Berardi vale tutti quei soldi, 40 milioni è la richiesta corretta per un giocatore con le sue qualità. Anzi, probabilmente ne vale ancora di più. Schick e Bernardeschi superiori? No, assolutamente. Come minimo Domenico è al loro livello, se la gioca tranquillamente. Veto all’Inter? In realtà non c’è stato mai alcun tipo di veto nei loro confronti, ma voglio essere sincero: da milanista farei fatica a vederlo con certi colori”.
APRI un CONTO con bet365 e RICEVI IL SUPERBONUS per i nuovi giocatori del 100%.

CONDIVIDI
Amante di Inter e del calcio in tutte le sue forme, Classe 1995, redattore di Novantesimo. Come la squadra che ama, si sente un po' pazzo anche lui a volte. Telecronista per Sportube e Helpdesk per BonelliErede. Hobby? Videogiochi, serie tv e libri.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008