Sassuolo, Rogerio: “Vogliamo continuare a vincere, senza guardare la classifica. La mia esperienza? Sono felice, non mi aspettavo di giocare così tanto”

Presente in occasione della conferenza stampa disputatasi oggi, il difensore del Sassuolo Rogerio ha rilasciato alcune dichiarazioni sul prossimo match di Serie A contro l’Udinese e di questa sua prima esperienza in Italia.

Il 21enne brasiliano ha iniziato dicendo che contro i friulani bisognerà avere carattere e voglia di vincere per battere una squadra in forma e di qualità, senza badare ai punti in classifica.

A seguire, il terzino, arrivato in prestito dalla Juventus, ha parlato di come sta procedendo questo suo primo anno in neroverde, dicendo che è molto felice di ciò che sta facendo e che non si aspettava di giocare così tanto.

Ecco di seguito le parole di Rogerio, riportate da tuttosassuolocalcio.com:

“La prossima gara con l’Udinese? Sicuramente in queste ultime partite sta facendo punti e prestazioni all’altezza, noi dobbiamo andare lì e fare il nostro gioco, è una partita importante per entrambe le squadre, dobbiamo fare del nostro meglio. Basterebbe non perdere? Noi vogliamo sempre vincere, dobbiamo continuare a fare le prestazioni delle ultime partite senza guardare la classifica, se fai bene i risultati arrivano”.

“La mia stagione? Sono contento, sinceramente non mi aspettavo di fare così tante partite all’inizio della mia carriera, so che i giovani, soprattutto in Italia, fanno fatica a giocare. Sapevo di dover lavorare, Iachini mi ha dato fiducia, e De Zerbi anche, sono contento, devo solo ringraziare questi due mister che mi hanno aperto la porta, devo stare coi piedi per terra, so che devo fare tanto ancora”.

“La classifica? Noi non parliamo di classifica, sapevamo dall’inizio che riuscendo a dare continuità alle prestazioni, la classifica non sarebbe stata un problema. Ora che stiamo facendo qualcosina in più, i punti stanno arrivando. Abbiamo raccolto meno in alcune sfide, però non dobbiamo piangerci addosso, dobbiamo continuare a fare il nostro”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008