Sassuolo, Iachini: “Non è facile giocare a Verona ma dobbiamo dare continuità ai risultati. Servirà grande prestazione”

Il Sassuolo domani sera sfiderà il Verona al Bentegodi con l’obiettivo di vincere e allontanarsi dalla zona che scotta. I neroverdi grazie al pareggio con il Benevento dell’ultima giornata sono saliti a 6 risultati utili consecutivi ma a poco più di un mese dalla fine della stagione Iachini deve ancora chiudere il discorso salvezza. Vincere domani sarebbe quindi fondamentale ma servirà una buona prestazione perché l’Hellas in casa non è un cliente facile, come sottolinea mister Iachini in conferenza. Di seguito le parole del tecnico riportate da Tuttomercatoweb.

Ci aspetta un’altra partita importante in questo finale di campionato. Stiamo dando continuità ai risultati, ne abbiamo fatti già sei, e dobbiamo continuare così. Contro il Benevento abbiamo speso molto sul piano fisico e per questo dovremo fare valutazioni sui recuperi di alcuni ragazzi. Ci penseremo sia oggi che nella seduta di domani mattina. Dovevamo per forza guardare solo noi stessi e abbiamo preso un carattere e una mentalità importante: la squadra ha sempre avuto spessore dal punto di vista dell’impegno e abbiamo dimostrato di andarcela a giocare in ogni campo e contro chiunque. Contro il Benevento la prestazione è stata vista con un occhio troppo critico ma adesso i sanniti sono in un buon momento e hanno giocatori importanti. Da gennaio hanno cambiato pelle, hanno calciatori che hanno giocato tante partite internazionali. Dovevamo essere più attenti in alcune situazioni ma la prestazione mi è piaciuta nelle ultime gare”.

Dobbiamo continuare su questo percorso. Il Verona in casa ha fatto tanti punti, ha un pubblico importante a all’andata ci ha messo in difficoltà. Oltre a questo a gennaio hanno messo nella loro rosa attaccanti forti e il gruppo ha condiviso un importante lavoro. Dobbiamo fare una bella prestazione contro una squadra che ha battuto anche qualche grande al Bentegodi. Dovremo eliminare qualche errore e essere più bravi e cinici in attacco”.

 

Guarda Anche...

CONDIVIDI
15/10/99 Amante del calcio, amo raccontare questo sport in tutti i modi possibili. Fin da piccolo nutro grande passione per il giornalismo sportivo e la telecronaca, oltre per la scrittura.