L’amministratore delegato del Sassuolo Giovanni Carnevali ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di TMW Radio a margine del Trofei Maestrelli. Di seguito le sue parole: “Di Francesco alla Roma? La trattativa non è stata complicata, abbiamo un buon rapporto con i giallorossi e l’affare si è concluso in tempio brevi. La volontà del mister era quella di andare alla Roma: da una parte siamo contenti perché approda in un grande club, dall’altra c’è ovviamente un po’ di tristezza perché non continuerà più con noi. Adesso il progetto Sassuolo continuerà con un altro allenatore“.

Bucchi? Non c’è nessuna difficoltà, abbiamo parlato con lui e con il Perugia, c’è massima disponibilità da parte di tutti. Dobbiamo decidere noi come Sassuolo se Bucchi sarà il nostro allenatore. Di Francesco cercato dalla Fiorentina? Non so se c’è stato un approccio da parte dei viola, quello che posso dire è che il richiamo della Roma è stato forte. I giallorossi sono sempre stati la prima scelta del mister, per questo non siamo abbiamo voluto ostacolare il suo passaggio alla Roma tenendo fede al suo contratto ed alla sua clausola“.

Matri e Iemmello in uscita? Per prima cosa dobbiamo nominare il nuovo allenatore, poi vedremo. Il nostro desiderio è quello di trattenere un certo numero di attaccanti. Sono due attaccanti importanti: Matri è l’esperienza, Iemmello è il futuro. Ce li teniamo stretti. La partenza di Pellegrini? Dobbiamo pensare al sostituto, la sua partenza l’avevamo preventivata“.

Acerbi? Ben venga che ci siano giocatori richiesti, vuol dire che abbiamo fatto un grande lavoro. Non abbiamo interesse a vendere, abbiamo una proprietà forte e con disponibilità economica. Vedremo, dobbiamo parlare anche con il giocatore. Tornare in Europa League? Dobbiamo puntare in alto, per noi comincia il quinto anno di serie A, e già questo è un dato importante“.

CONDIVIDI
Capo-redattore di Novantesimo.com. Cresciuto nel calcio di fine anni '90 e inizio 2000, l'amore per lo sport è scoccato fin da subito. La mia passione si divide tra calcio, economia e storia, che porto avanti con €uroGoal e Storie Di Calcio.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008