Stando a quanto riportato da goal.com, il Sassuolo non svende, la Roma è avvisata. Chiare in tal senso le parole del direttore sportivo Carnevali, intervistato dal Corriere dello Sport sulle prossime mosse di mercato del club neroverde e sul futuro di Defrel, richiesto proprio dai giallorossi.

“Crediamo nel valore dei nostri giocatori. Nel momento in cui si cede un ragazzo, devi pensare al modo migliore per sostituirlo. E quando cerchiamo i sostituti, vediamo certe valutazioni. Gli altri possono farlo ed evidentemente noi pure. Le cose sono abbastanza semplici e si ragiona tra professionisti. I giocatori quando hanno firmato il contratto erano consapevoli e hanno accettato le condizioni economiche. Alle aspettative dei giocatori devono corrispondere quelle della società, è assolutamente legittimo.

Defrel? Il canale è aperto con ottime prospettive, così come è stato in passato. Abbiamo portato a termine l’operazione Di Francesco, è stato riscattato Ricci; abbiamo preso Marchizza e Frattesi. Ci hanno chiesto Defrel e vedremo cosa fare: la Roma conosce le nostre richieste e le riteniamo ragionevoli. I nostri giocatori? Noi avremmo piacere che restassero, ma ci sta a cuore che abbiano voglia, entusiasmo e credano nel progetto. Non costringiamo nessuno. Noi intendiamo accontentarli, però alle giuste condizioni anche per noi. Berardi e Acerbi? Speriamo che restino. Per Acerbi non abbiamo accettato l’offerta del Galatasaray. Vorremmo che restasse, ma abbiamo comunque in rosa le soluzioni per il ruolo, da Ferrari e Letschert”.

CONDIVIDI
Amante di Inter e del calcio in tutte le sue forme, Classe 1995, redattore di Novantesimo. Come la squadra che ama, si sente un po' pazzo anche lui a volte. Telecronista per Sportube e Helpdesk per BonelliErede. Hobby? Videogiochi, serie tv e libri.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008