Il Sassuolo si sta avvicinando ad una rivoluzione estiva in seguito all’addio dello storico allenatore Eusebio Di Francesco.

Per alcuni addetti al lavoro sarà molto difficile il futuro del club neroverde, ma non è di questo avviso Gaetano Fedele, agente di Paolo Cannavaro. Queste le sue parole a TMW Radio: Sicuramente la sua eredità è molto pesante. Io credo che il Sassuolo abbia fatto non dico il massimo che può fare, ma di sicuro è arrivato a traguardi importanti. Sicuramente al nuovo allenatore andrà dato del tempo, bisogna partire da zero con un tecnico che ha idee di gioco particolari. Però c’è una grande società e una grande struttura. Ne sono anche orgoglioso, perché ci ho creduto subito: Paolo era al Napoli che lottava per la Champions, tutti dicevano che il Sassuolo sarebbe retrocesso. Noi ci abbiamo creduto, ora i risultati sono sotto gli occhi di tutti“.

Come sta Cannavaro? Scadenza 2018.
“Il contratto è stato allungato quest’anno, quindi io ritengo che la società lo stimi tantissimo. E secondo me continuerà ancora per molto la sua strada lì. Io ho visto nel Sassuolo una grande famiglia: tendono a valorizzare le persone”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008