Sassuolo, Adjapong: “Tiriamo fuori il cuore e prendiamoci la salvezza. La squadra ha le idee chiare, daremo sempre il meglio”

Alla vigilia della trasferta di Verona contro il Chievo, il terzino del Sassuolo Claud Adjapong ha provato dare la carica ai suoi compagni nella speranza di tornare alla vittoria in campionato. Il terzino neroverde è tornato titolare la scorsa settimana in occasione del match con la Lazio ed ora si gioca una maglia dal primo minuto per la partita contro la squadra di Maran.

Che Sassuolo ho ritrovato? Siamo una squadra un po’ in difficoltà ma questo non significa che non potremo toglierci delle soddisfazioni, il campionato è ancora lungo. Ho trovato una squadra che ha le idee chiare, sappiamo cosa ci chiede il mister e cerchiamo di dare sempre il meglio di noi”, ammette Adjapong in conferenza stampa.

Noi dobbiamo salvarci il prima possibile e veniamo da un momento negativo, loro sono una squadra molto fisica e ci affronteremo in una partita fondamentale, visto che anche le altre formazioni dietro di noi in classifica stanno iniziando a fare punti. Dovremo prepararci al meglio, neve o non neve, non è questo che deve fermare una squadra come la nostra. Siamo poco pronti per la salvezza? Il primo anno il Sassuolo si è salvato alla fine, poi è andato in Europa League, ha battuto squadre importanti. Ora forse non è che non siamo pronti, ma non siamo abituati a questo tipo di campionato. Detto questo, sappiamo che c’è da tirare la carretta, c’è da fare una corsa in più per il compagno, tirare fuori il cuore. Quest’anno tocca a noi guadagnarci la salvezza, dovremo correre più forte degli altri”, riporta Tuttomercatoweb.

 

CONDIVIDI
15/10/99 Redattore di Novantesimo