L’amministratore delegato del Sassuolo, Giovanni Carnevali, ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni del Corriere dello Sport in merito al futuro di Domenico Berardi, ecco le sue parole:

“Non c’è nessuna situazione in piedi. Probabilmente la Roma ha parlato con i procuratori del giocatore, ma noi non abbiamo mai ricevuto nulla. Abbiamo parlato un po’ di tempo fa con loro e con i procuratori, ai quali abbiamo rappresentato la nostra posizione. Non abbiamo tanta intenzione di privarci di Berardi, perché abbiamo già venduto Politano. Se dovesse esserci una richiesta la valutiamo, ma se per Politano abbiamo incassato ventotto milioni, Berardi non vale di meno, siamo sui trenta. Chi ha quei soldi da spendere si faccia avanti. Oggi a noi le contropartite tecniche interessano meno”

Continuando: Se c’è l’intenzione di formulare una richiesta deve arrivare in questi giorni, veloce nei tempi, concreta e interessante dal punto di vista economico. Anche perché come ho detto non abbiamo nessuna necessità di cedere Berardi. Anzi, ci farebbe piacere che Domenico potesse essere la bandiera del Sassuolo. De Zerbi lo stima tantissimo, apprezza i giocatori di grandi qualità come lui. In caso di partenza, Gabbiadini? “No, non lo abbiamo mai contattato. Non ha le caratteristiche di Berardi, dovremo pensare a un giocatore diverso”

CONDIVIDI
Tifosissimo del Milan! Oltre al calcio, appassionato di Formula 1, Basket, Tennis e Ciclismo. Uno dei redattori all'interno di Fanta90. Gestisce la rubrica dedicata al calcio spagnolo: LaLiga Futbòl.