A parlare a TMW Radio è stato il difensore centrale del Sassuolo, Francesco Acerbi.

Queste le sue parole riportate da tuttomercatoweb.com: Il mio futuro? “Sono molto tranquillo, mi sto allenando in vista della nuova stagione. L’unica cosa che so è che non resterò al Sassuolo, questo l’ho già detto al club da tempo. Qua sono stato benissimo, a gennaio ho rifiutato il Leicester. Ho detto no, a patto di poter andare via al termine della stagione. Nel calcio c’è poca riconoscenza, ma io sono tranquillo”.

Lo Zenit? “Vedremo, di questo se ne occupa il mio procuratore, io voglio solo migliorare. Chi mi vuole dovrà parlare con il Sassuolo. Sicuramente sarebbe una bella sfida, se arriverà un’offerta la prenderò in considerazione. Di Francesco farà benissimo alla Roma, è un grande mister che sa far giocare bene i suoi giocatori. La piazza di Roma è complicata, avrà bisogno anche di un pizzico di fortuna”.

Berardi? “È un fuoriclasse assoluto, dipende tutto da lui. Il Sassuolo è pronto a tenerlo a vita, ma è un giocatore da grande squadra: è un peccato non vederlo in un top club, con tutto il rispetto per i neroverdi”.

Bucchi? “Non lo conosco personalmente, me ne hanno parlato tutti benissimo, sia come persona che come allenatore. È la scelta giusta”.

La trattativa con il Galatasaray? “Non è andata in porto, i due club non hanno trovato l’accordo per il cartellino”.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista dal 2017, tifoso del Milan dal 1996. Nato a Catania, studia giurisprudenza e ama scrivere di calcio ed attualità. Ha pubblicato un libro dal titolo "CircoStanze" con la casa editrice "Prova d'Autore".

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008