Francesco Acerbi, difensore del Sassuolo, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni del portale Gianlucadimarzio.com tornando sulla sua negativa esperienza con la maglia del Milan, durata solo una stagione (2012/2013), in cui il calciatore ha accumulato solo sei presenze.

Ecco le sue parole: “Non mi pento di niente. Non ho mai fatto nulla di male eh. Forse mi sentivo arrivato. Mi sono seduto. Ma non sono mai stato un cattivo ragazzo, semplicemente ero ancora ‘acerbo’. Peccato. L’importante è aver capito gli sbagli. Nella mia poca maturazione, però, col Milan mi sono tolto comunque diverse soddisfazioni”

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Da sempre dipendente dal calcio e dall'Inter.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008