#SampdoriaSassuolo 0-1, Matri regala i tre punti ai neroverdi al fotofinish

Matri

Si è appena conclusa la sfida del Marassi tra Sampdoria e Sassuolo, valida per la 17^giornata del campionato di Serie A TIM 2017/18. A decidere la gara è stata una rete siglata da Matri al 90′, dopo una partita in cui gli uomini di Iachini hanno davvero dimostrato di meritare il bottino pieno.

Prima occasione del match che capita al 14′ sulla testa di Diego Falcinelli, col centravanti ex Crotone che stacca alto ma trova Viviano attento a disinnescare il tentativo. Sette minuti dopo arriva anche la prima chance per i padroni di casa: Torreira batte un calcio d’angolo rasoterra trovando Praet lasciato colpevolmente solo dalla retroguardia degli emiliani, per la cui fortuna il centrocampista belga calcia di poco a lato alla sua destra. Al minuto 41′ altra clamorosa occasione Sassuolo: da dentro l’area Politano lascia partire un tracciante a mezz’altezza che trova nuovamente Viviano pronto a neutralizzarlo. Sul conseguente calcio d’angolo, Falcinelli calcia al termine di una mischia furibonda ma Viviano si supera e blocca la sfera.

La seconda frazione di gara si apre con il Sassuolo a fare la gara e la Sampdoria, inaspettatamente, chiusa dentro la sua metà campo in grande difficoltà, sulla stessa linea del primo tempo. Al 53′ magnifico assolo di uno scatenato Politano, che però calcia di poco a lato alla sinistra di Viviano. Due minuti dopo, episodio che farà molto discutere in questo postpartita: annullata una rete a Berardi per fuorigioco inesistente. Inspiegabile come la VAR non abbia corretto l’arbitro nella circostanza. Al minuto 81′ Ferrari colpisce di mano in area di rigore: Politano dal dischetto si fa ipnotizzare da Viviano, oggi davvero superlativo. Quando tutto lasciava presagire per uno scialbo 0-0, al 90′ Alessandro Matri segna su assist di Ragusa la rete del vantaggio neroverde, con una bella conclusione da dentro l’area di rigore che batte un Viviano in giornata di grazia. La gara si conclude dopo 6′ di recupero con una clamorosa vittoria per il Sassuolo, che regala i primi tre punti a Iachini sulla panchina degli emiliani.

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano 7.5; Bereszynski 6, Silvestre 5.5, Ferrari 5, Strinic 6; Barreto 5.5, Torreira 6, Praet 6; Ramirez 5 (79′ Kownacki 6); Quagliarella 5, Zapata 5.5 (57′ Caprari 6). All. Giampaolo 5.5

Sassuolo (4-3-1-2): Consigli 6; Lirola 6.5, Goldaniga 6.5, Acerbi 7, Peluso 6; Missiroli 6.5, Magnanelli 6, Duncan 6.5; Berardi 6.5 (74′ Matri 7), Falcinelli 5.5 (90′ Cannavaro sv), Politano 5.5 (88′ Ragusa 7). All. Iachini 7

Direttore di gara: Sig. Claudio Gavillucci 5

Marcatori: Matri 90′ (SAS)

Ammoniti: Ramirez (SAM); Falcinelli, Lirola, Berardi, Goldaniga, Consigli, Ragusa (SAS).

Top 90esimo – Viviano 7.5: Soltanto una, bellissima, rete di Matri agli ultimi sgoccioli di gara riesce a macchiare la perfetta gara dell’estremo difensore blucerchiato, che in una giornata nera per i suoi riesce a spiccare in positivo, neutralizzando anche il rigore calciato da Politano all’81’.

Flop 90esimo – Ramirez 5: Dopo diverse prove molto positive, il trequartista uruguaiano oggi non riesce ad illuminare i suoi, apparendo particolarmente fuori condizione, probabilmente a causa della gara giocata in settimana in Coppa Italia contro la Fiorentina. Non incide minimamente fino al minuto 79′, quando Giampaolo decide di richiamarlo in panchina e concedere un quarto d’ora a Kownacki.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008