#SampdoriaSassuolo 0-0 – Reti bianche e noia al Ferraris

Sampdoria

Va in scena al Luigi Ferraris di Genova la sfida tra Sampdoria e Sassuolo, valevole per la 9′ giornata di campionato. Partita con pochissime emozioni e pochissimi tiri verso lo specchio, unico brivido il palo di Berardi nel primo tempo. 

Primi minuti di gioco che vedono i padroni di casa cercare di controllare la partita con un palleggio continuato, anche se i primi a rendersi pericolosi sono gli ospiti; al minuto 7 infatti è Babacar ad avere la prima occasione, tiro che però finisce a lato, senza creare troppi problemi al portiere avversario. Dopo questa prima occasione, la Samp concede molto meno spazio, con la partita che di fatto va in una situazione di stallo. A cercare però di fare gioco ci pensa Quagliarella, che in più occasioni, grazie ai suoi movimenti e ai suoi passaggi riesce a smuovere la difesa neroverde, come nell’occasione al minuto 26, quando mette in mezzo un ottimo pallone per Ramirez, che però spara di poco alto sopra la traversa. Per avere un brivido vero e proprio bisogna attendere il minuto 35, quando Berardi lascia partire un bel sinistro a giro da fuori che però va ad infrangersi sul palo, lasciando l’amaro in bocca all’ala neroverde. Primo tempo che finisce senza troppe emozioni, poche idee in campo da entrambi i lati, almeno per il momento.

Secondo tempo che, almeno nella prima parte, riprende perfettamente la prima frazione di gioco, sterile possesso Samp, col Sassuolo che prova a colpire sulle ripartenze. Entrambi gli allenatori effettuano delle sostituzioni per cercare di smuovere l’equilibrio in campo, per la Samp entrano Caprari e Saponara per Ramirez e Defrel, mentre per il Sassuolo escono Djuricic e Di Francesco per lasciare spazio a Sensi ed Adjapong. Nonostante i cambi però, la partita non sembra cambiare di una virgola. Non succede praticamente nulla se non qualche sporadico tiro da fuori, che non creano nessun problema agli estremi difensori delle due squadre. Partita che termina dunque sullo 0-0.

SAMPDORIA-SASSUOLO 0-0

Sampdoria (4-3-1-2): Audero 6; Bereszynski 5,5, Tonelli 6, Andersen 6, Murru 6; Praet 6, Ekdal 5,5, Barreto 6; Ramirez 5,5 (Saponara 6); Quagliarella 6 (Kownacki s.v.), Defrel 5 (Caprari 6). A disp.: Belec, Colley, Ferrari, Jankto, Linetty, Rafael, Sala, Tavares, Vieira. All.: Marco Giampaolo 6.

Sassuolo (3-4-3): Consigli 6; Ferrari 6, Magnani 6,5, Marlon 6; Di Francesco 6 (Sensi 6), Magnanelli 6, Bourabia 6,5, Lirola 6; Babacar 5 (Matri s.v.), Djuricic 6 (Adjapong 6), Berardi 6,5. A disp.: Brignola, Dell’orco, Lemos, Locatelli, Pegolo, Peluso, Satalino, Sernicola, Trotta. All.: Roberto De Zerbi 6.

ARBITRO: Francesco Fourneau (sez. Roma 1).

MARCATORI:-

AMMONITI: Marlon (SAS); Andersen (SAM); Di Francesco (SAS); Barreto (SAM); Berardi (SAS).

ESPULSI:-

NOTE: Recupero 2′ p.t.; 4′ s.t.

TOP 90ESIMO – BERARDI 6,5: Ci prova più degli altri, colpisce un palo, ma per il resto nulla di che, esattamente come tutti gli altri.

FLOP 90ESIMO – DEFREL 5: Partita scialba per il francese, Quagliarella prova ad innescarlo più volte ma senza successo.

CONDIVIDI
Ama il calcio in ogni sua forma, che sia su erba, in spiaggia, in un palazzetto, a 5, a 11 o anche quello "da divano" su FIFA.