Bruno Fernandes, centrocampista portoghese della Sampdoria, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni riportate dai microfoni di SampdoriaNews.net al termine di Sampdoria-Fiorentina: “Il mio un gol bello? L’importante è segnare e sono felice di averlo fatto. La dedico a mia figlia.

Abbiamo trovato difficoltà, ma ne abbiamo anche create. Noi adottiamo un calcio molto offensivo e la Fiorentina ha dei grandi giocatori che possono fare la differenza. Il nostro obiettivo da qui alla fine? Cercare di vincerle tutte e migliorarsi. Proveremo a fare più punti possibile. La mia sostituzione? Mi sarebbe piaciuto stare di più in campo, ma sono scelte del mister e le accetto. Alvarez? Ricky è un giocatore molto importante per noi. Con lui ho legato molto e spesso abbiamo scherzato sul fatto di giocare insieme. Lui è stato sempre umile e questo gol è merito tutto suo e del suo lavoro”.

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Da sempre dipendente dal calcio e dall'Inter.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008