È arrivato l’esito, come anticipato dal Secolo XIX, dell’artroscopia diagnostica al ginocchio sinistro al quale si è sottoposto il portiere della SampdoriaEmiliano Viviano, questa mattina a Villa Stuart, e la successiva operazione.

Come spiegato dal club blucerchiato sul proprio sito ufficiale, l’esame ha evidenziato una “sofferenza meniscale” al ginocchio sinistro, “causata dalla lassità del legamento crociato anteriore”: l’equipe medico, dunque, ha effettuato la ricostruzione del legamento, e ha regolarizzato il menisco esterno lesionato. Per quanto riguarda i tempi di rientro per l’estremo difensore, si teme uno stop di 5 o 6 mesi. Il giocatore, nel frattempo, rientrerà a Genova per iniziare la riabilitazione.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008