Ai microfoni de Il Secolo XIX nell’edizione odierna ha parlato Matias Silvestre, il difensore della Sampdoria ha analizzato il momento personale e quello del club blucerchiato.

Ecco quanto evidenziato da Tuttomercatoweb qui di seguito: ”Abbiamo subito tanto, ma siamo contenti. Con Belotti è andata abbastanza bene, non ha segnato, ma il merito è di tutta la squadra. Sicuramente è tra i migliori attaccanti italiani, è veloce e ha un gran tiro. Siamo soddisfatti del pareggio contro il Torino, venivamo da una sconfitta inaspettata e giocavamo in trasferta contro una squadra forte. Skriniar? È cresciuto tantissimo e si vede. Esegue perfettamente ciò che Giampaolo gli chiede. Mi ricorda un po’ Romagnoli, un altro giovane che ho visto crescere con i miei occhi. Mi trovo molto bene con Milan, ci intendiamo con un’occhiata. Questa è una delle mie migliori stagioni in Serie A, mi manca solo il gol, anche perché in carriera sono sempre stato abituato a farli”.

CONDIVIDI
Pasquale Rosolino, 92 d'annata. Editore di Novantesimo.com. Troppo malato di calcio, se non sto scrivendo ne sto parlando e se non ne sto parlando? Sto sognando! Editor per Visit Naples.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008