Intervistato da Il Secolo XIX, l’avvocato della Sampdoria Antonio Romei ha parlato di che sono i progetti che sta ideando insieme al presidente Massimo Ferrero e a tutti gli altri dirigenti per la società blucerchiata, per la quale è ormai diventato un elemento fondamentale con compiti “vitali” e molto più importanti di quelli di un semplice avvocato.

Il legale romano ha parlato delle sue ambizioni e dei suoi desideri, dicendo che vuole vedere la squadra ligure vincere, senza pensare a quello che è il suo posto nell’organigramma societario. Inoltre, lo stesso Romei ha poi affermato che i sogni sono le fondamenta del calcio e che bisogna coniugarli alla capacità e la necessità di rimanere con i piedi per terra, concludendo poi con alcune parole riservate a quello che sarà il mercato di gennaio.

Ecco le parole di Romei:
“Sono molto ambizioso, non a caso facciamo un giochino nel pre partita: mi chiedono se firmerei per un pari e la mia risposta è sempre ‘no’. Anche col Milan l’ho fatto. Diciamo che per me la Samp deve sempre tentare di vincere, poi la posizione si vedrà. Penso che i sogni siano la forza del calcio, poi devo coniugare i sogni con la necessità di restare con i piedi per terra. Mercato di gennaio? L’idea di partenza è fare solo piccoli accorgimenti, non si muoverà nessuno dei big”. 

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008