Sampdoria, Quagliarella: “Abbiamo un grande allenatore e un pubblico straordinario, conquistare la classifica cannonieri sarebbe bellissimo”

Fabio Quagliarella

Stando a quanto riportato da TuttoMercatoWeb, a margine della consegna del premio La Rete d’Argento del Sampdoria Club Gianni De Paoli di Lavagna, Fabio Quagliarella ha rilasciato alcune dichiarazioni agli inviati presente.

Il bomber doriano ha parlato dell’affetto dei tifosi blucerchiati e dei suoi obiettivi in questa stagione che lo ha visto, fino ad ora, togliersi molte soddisfazioni.

Di seguito le sue parole: “E’ più di dieci anni che ricevo questo affetto, raccogliere questo premio è motivo di grande soddisfazione. Milan? Ci hanno agganciato, ma pensiamo già alle prossime partite, il campionato è lungo e dobbiamo pensare al nostro cammino, capendo cosa abbiamo sbagliato a Milano, penso che possiamo lottare fino alla fine con loro. Abbiamo un grande allenatore e un pubblico straordinario, è giusto crederci. Il tifo è il nostro dodicesimo uomo in campo, lo dimostra in rendimento interno. Il mio segreto? Non c’è, prepararsi al meglio. Non mi sono mai posto obiettivi, i miei gol servono solo se portano a casa dei punti. Classifica cannonieri? Sarebbe bello, ma davanti c’è gente che fa tanti gol, di livello internazionale, però ci proviamo. Nazionale? Col senno di poi è facile, purtroppo per noi italiani è andata così. Flachi? Francesco lo saluto sempre con grande affetto, è stato un simbolo della Sampdoria”.

CONDIVIDI
Amante di Inter e del calcio in tutte le sue forme, Classe 1995, redattore di Novantesimo. Come la squadra che ama, si sente un po' pazzo anche lui a volte. Telecronista per Sportube e Helpdesk per BonelliErede. Hobby? Videogiochi, serie tv e libri.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008